Viaggiare con i propri figli: ecco i nostri consigli per trascorrere una vacanza tranquilla, senza  stress

Viaggiare con i bambini è un’esperienza meravigliosa, anche se comporta qualche sacrificio in più. Per evitare che la vostra vacanza in famiglia diventi troppo faticosa per i genitori e poco coinvolgente per i piccoli, ecco qui alcuni consigli di viaggio con i bambini.

1 – Prendetevi tutto il tempo necessario

Quando siamo in viaggio con i bambini, è fondamentale prevedere dei tempi in più per fare qualsiasi cosa: per prendere l’aereo, per mangiare, per arrivare a un museo e così via. Quando si viaggia in famiglia, tutto ciò che farete richiede più tempo del previsto,per questo, per vivere serenamente il vostro viaggio considerate questa cosa.

2 – Non esagerare con i bagagli

Solitamente, i genitori pensano che portare tutto ciò che i bambini usano a casa (come i giochi) sia la soluzione migliore per mantenere la loro routine; ma non è affatto così. Quando si viaggia in famiglia, non è consigliabile portare troppe cose, ma solamente lo stretto necessario e, chiaramente, gli oggetti fondamentali, gli abiti. Quando si viaggia con i bambini, solitamente si alloggia in un appartamento e in un solo posto – al massimo si prevede  uno spostamento – per questo motivo se vi manca qualcosa che vi serve in quel momento, potete sempre acquistarlo a destinazione.

3 – Non dimenticare gli spuntini

I bambini quando viaggiano hanno più fame, per questo è consigliabile non dimenticare mai di portare con voi le merende, per la metà mattinata o per il pomeriggio. Quando si è in giro, il tempo tra i pasti principali potrebbe allungarsi – causa perdite di tempo impreviste, un autobus che non arriva o un tour che ha impiegato più tempo del previsto per concludersi. Se avete delle merende pronte, sarete anche sicuri che i vostri bambini le mangeranno – non è detto, infatti,  che il cibo locale sia gradito dai più piccoli e se hanno molta fame non possiamo rischiare che non mangiano qualcosa.

4 – Portare i farmaci di base

Se i vostri figli soffrono di allergie o altre patologie, anche non gravi, non dimenticare di portare i farmaci necessari – e anche delle scorte in più. Portate con voi anche un antipiretico, disinfettante e le medicine di base che i vostri bambini possono assumere secondo il consiglio del pediatra.

5 – Prenotare in anticipo tour e visite guidate

Se potete, prenotate tutte le vostre visite a musei, parchi giochi o ad altre attrazioni del luogo in anticipo, così risparmierete del tempo, evitando che i vostri bambini siano costretti ad attendere in coda – talvolta anche delle ore – per acquistare il biglietto.

6 – Porta nuovi giocattoli e libri

Durante il viaggio è possibile che i vostri bambini abbiano dei momenti di stanchezza, agitandosi a dismisura. Invece che proporgli lo schermo di un tablet per calmare i vostri bambini, i piccoli giocattoli e libri sono un’ottima alternativa, fantastici per far passare del tempo ai vostri bambini con serenità. Chiaramente,senza esagerare, basta portare qualche giocattolino.

Buon viaggio!

Leave a Reply

Your email address will not be published.